Matteo Berrettini shares tips to reduce risks against the virus


by   |  VIEW 2586
Matteo Berrettini shares tips to reduce risks against the virus

Tennis - Italian tennis player Matteo Berrettini has sent out a message to his followers online, urging them to follow the guidelines of being at home to respect the social distancing norms prescribed by the authorities. In a post on Instagram, Berrettini says, "Hi people, I am writing to you how I do it with friends ....

I am trying to understand what is happening, I think, I reflect and very often I get stuck.
As much as I try to reach a convincing answer, it seems to me that there is only one thing to do, listen to the experts and therefore respect the physical distances, but at the same time remain united with our souls.
We will have to be disciplined, resilient and at the same time sensitive.

It will take discipline to respect the rules, resilience to not give up in any moment and sensitivity to understand that it is a situation that should not be underestimated. So we will be able to fight and defeat this virus.
We try to help each other as we would do with our family, respect the rules and use this moment to rest and plan what our future will be after all this is over.

I know it will be tough, but let's try to get the best out of this situation, I know that each of you has the potential to do it.
It is the perfect time to demonstrate what we are made of, we use our intelligence and the time available to go out stronger than before.
My thoughts go to the people who fight on the front lines in hospitals and to all the families affected by this situation.

Now I'm the one cheering you on!
Mat!!

Ei gente, Vi scrivo come si fa con gli amici....sto cercando di capire cosa stia succendo, penso, rifletto e molto spesso mi incastro.

Per quanto io mi sforzi di arrivare ad una risposta convincente, mi sembra che ci sia solo una cosa da fare, ascoltare gli esperti e quindi rispettare le distanze fisiche, ma allo stesso tempo rimanere uniti con i nostri animi.

Dovremo essere disciplinati, resilienti e allo stesso tempo sensibili. Servirà disciplina per rispettare le regole, resilienza per non mollare in nessuno istante e sensibilità per capire che è una situazione che non va sottovalutata.

Così riusciremo a combattere e sconfiggere questo virus. Cerchiamo di aiutarci l'un l'altro come faremmo con la nostra famiglia, rispettiamo le regole e sfruttiamo questo momento per riposarci e pianificare quello che sarà il nostro futuro dopo che tutto questo sarà finito.

So benissimo che sarà dura, ma cerchiamo di tirare fuori il meglio da questa situazione, so che ognuno di voi ha il potenziale per farlo. È il momento perfetto per dimostrare di che pasta siamo fatti, usiamo la nostra intelligenza e il tempo a disposizione per uscire più forti di prima.

Il mio pensiero va alle persone che combattono in prima linea negli ospedali e a tutte le famiglie colpite da questa situazione. Ora sono io che faccio il tifo per voi! Forza! Mat . . Photo 📸 @aratayamaoka

A post shared by Matteo Berrettini (@matberrettini) on